Pagliani in carcere respinge tutte le accuse e vuole incontrare il Pm Mescolini. L’avvocato Corsi: “Addebiti inconsistenti”

30/1/2014 – Giuseppe Pagliani ha respinto con irruenza tutte le accuse e ha dichiarato di volersi difendere di fronte al pm Mescolini della Dda di Bologna, che è a conoscenza degli atti.
Questo, in poche parole l’esito dell’interrogatorio di garanzia avvenuto questa mattina alle 9 nel carcere di Parma, dove Pagliani – avvocato, consigliere comunale e provinciale di Forza Italia a Reggio Emilia – è in stato di arresto dall’altra notte, accusato dalla Dda di concorso esterno in associazione mafiosa nell’ambito della maxinchiesta Aemilia, che con 117 ha disarticolato l’organizzazione dominante della ndrangheta a Reggio e in Emilia.
L’interrogatorio, una ventina di minuti, presente il difensore avvocato Romano Corsi, è stato condotto da un giudice delegato di Parma, che per ovvie ragioni non è a conoscenza degli atti dell’inchiesta. Per questa ragione Pagliani vuole essere ascoltato da Mescolini. Tuttavia nell’interrogatorio ha precisato che dopo la cena del 21 marzo 2012 al ristorante Antichi Sapori di Gaida non ha più avuto rapporti con la gente presente alla riunione di quella sera.
L’avvocato Corsi, dopo l’interrogatorio, ha definito “inconsistenti” le accuse a carico di Pagliani, il quale peraltro gli è apparso “vigile, determinato, non provato” , ma anche incredulo e indignato per le accuse, e deciso “con molta fermezza” a smantellare il castello accusatorio.
La prossima settimana sarà chiesto l’interrogatorio con il pm. Di conseguenza Pagliani per ora resta in carcere (non in isolamento), ma sicuro di poter dimostrare rapidamente la propria estraneità.

(Pierluigi Ghiggini)

Condividi

Una risposta a 1

  1. figliendrocchia Rispondi

    30/01/2015 alle 22:54

    Giovanni Tizian e Ghiggini si sono dimenticati di scrivere che a Cutro nel 2009 ci andò anche Fabio Filippi col suo camper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *