Oggi a Reggio la Marcia della pace, protagonisti i cristiani perseguitati. Partenza alle 15

1/1/2015 – Oggi, giorno di Capodanno, si celebra in tutto il mondo la 48ma giornata Giornata della Pace. A Reggio Emilia, proseguendo una tradizione ormai più che ventennale, si svokge la Marcia per la Pace per testimoniare pubblicamente l’impegno per la pace nel quotidiano e in tutto il mondo, a partire dal messaggio di Papa Francesco dal titolo “Non più schiavi, ma fratelli”.
La Marcia ha luogo oggi pomeriggio 1° gennaio, a partire dalle ore 15, con partenza dal magazzino del Progetto NuovaMente della Caritas diocesana, luogo simbolo di attenzione all’ambiente e alle persone con diverse difficoltà. Si snoderà per le vie di Reggio Emilia fino ad arrivare in Piazza Prampolini verso le 17, dove il vescovo Massimo Camisasca accoglierà i partecipanti prima dell’omaggio floreale alla Madonna dorata della Cattedrale e della Messa che sarà celebrata alle ore 18.

Testimoni della Marcia saranno don Salvatore Leopizzi di Pax
Christi, don Marco Ferrari, sacerdote della nostra diocesi rientrato da poco dalle missioni in Brasile e un’esperienza di accoglienza invernale della parrocchia di Santa Croce e San Paolo.

Come gesto concreto di attenzione e di impegno per la pace, all’arrivo della Marcia in piazza Prampolini verrà proposta una raccolta fondi a favore del progetto della Cei a sostegno delle famiglie irachene profughe, costrette a scappare dal proprio Paese a causa di gravi violenze e persecuzioni.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *