Insidia monossido. Coniugi di Carpineti salvati da Vigili del Fuoco e 118

31/1/2015 – Altre due persone intossicate dal monossido di carbonio. È accaduto questa notte in un’abitazione di Carpineti, in via San Prospero 26. Marito e moglie hanno rischiato la morte a causa delle esalazionii un caminetto, evidentemente con cattivo tiraggio. Vigili del fuoco e soccorriori dl 118 sono subio intervti, llertati da uno dei coniugi che si è svegliato in tempo. I due sono stati ricoverati al Snta Maria Nuova, ma le loro condizioni nono sono gravi. 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *