Il braciere è sempre pericoloso. Fabbrico, senegalese intossicata dal monossido di carbonio

15/1/2015 – Una cittadina senegalese di 40 anni è rimadta intossicata ieri sera dal monossido di carbonio, in un’abitazione del comune di Fabbrico, nella bassa reggiana. La donna dopo un malore stata condotta all’ospedale di Correggio dove è stata tenuta in osservazione per una lieve intossicazione, venendo poi dimessa. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale Stazione che nel corso del sopralluogo tecnico hanno individuato la causa in un braciere a carbone acceso per riscaldare la casa. Nessun altro componente della famigkka è rimasto intossicato, in quanto il tutto si è limitato ad un ambiente (la sala) dove si trovava solo la donna.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *