Grande guerra: un cippo di famiglia nella casa di Florina Rossi a Casalgrande

14/1/2015 – È stato inaugurato presso l’abitazione di Florina Rossi, iscritta al Gruppo Alpini di Casalgrande, un piccolo cippo. Il monumento, creato dalla stessa Florina con Silvano Giunzoni, si compone di vari blocchi di pietra raccolti nei luoghi della grande guerra, su cui sono stati inseriti dei cimeli riguardanti il primo e il secondo conflitto mondiale. Con il cippo intende rendere omaggio al nonno combattente sul Grappa nel 1915-’18 e a suo padre, soldato nella campagna di Russia.

All’inaugurazione erano presenti il nipote e il fratello di Florina, anch’egli alpino, i gruppi alpini di Casalgrande, Cavola, Scandiano, nonché l’Assessore alla cultura Silvia Taglini. Il Capo Gruppo di Casalgrande Mario Lucchi si augura che il cippo, oltre a rappresentare un personale ricordo affettivo, possa anche avere un valore pubblico, allo scopo di tenere vivo il ricordo di tutte quelle persone che hanno dato la vita per una patria libera e democratica.

Dello stesso parere il Sindaco di Casalgrande Alberto Vaccari, che ringrazia gli Alpini per la loro azione di difesa della memoria storica, in particolare quella legata alle guerre mondiali e alla Liberazione. A tal riguardo lo stesso Comune di Casalgrande sarà in prima linea nei festeggiamenti del 70° anniversario della Resistenza con un programma di eventi che ruotano intorno al valore del ricordo.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *