“È abusiva la sala scommesse di viale Regina Margherita”. Denuncia del comune alla Procura

19/1/2015 – La sala scommesse di viale Regina Margherita a Reggio Emilia, è irregolare, e l’abuso è stato segnalato alla Procura della Rrepubblica. Lo ha detto oggi in consiglio comunale l’assessore all’Urbanistica Alex Pratissoli, rispondendo a un’interrogazione del capogruppo M5S, l’architetto Norberto Vaccari, che lamentava la vicinanza della sala scommesse al polo scolastico Makallè e a una chiesa. 

“La sala giochi di viale Regina Margherita non è regolare – ha chiarito Pratissoli – A seguito di una segnalazine, il 3 novembre il Comune ha notificato un verbale di illecito, con comunicazione al responsabile, in quanto il fabbricato ricade in una zona dove l’uso come sala scommesse non è consentito”. Da qui l’avvio del procedimento e la denuncia dell’abuso.
L’assessore ha ricordato che in materia di sale scommesse, sale bingo etc. il comune di Reggio sin dal 2013 si è dotato di una normativa esclusiva, sinora la più avanzata (nel senso di restrittiva) a livello nazionale. In pratica l’insediamento delle strutture da gioco d’azzardo è ammessa solo con cambio destinazione d’uso del Poc, quindi solo in zone industriali e con un iter che coinvolge il consiglio comunale, quindi con una decisione finale demandata all’organo politico. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *