Sciame sismico, tregua da 24 ore. Notte tranquilla nell’Appennino bolognese

26/1/2015 – Lo sciame sismico che ha investito l’Appennino toco emilano ha concesso una tregua che dura ormai da 24 ore. L’ultima scossa è stata registrata ieri mattina, domenica, alle 7,50. Finalmente unac notte tranquilla anche se l’apprensione è tanta. Tutte le scosse hanno avuto l’epicentro nel territorio di Camugnano.
25/1/2015 – È ripreso ieri sera lo sciame sismico che ha investito l’appennino emiliano, con epicentro, il comune di Camugnano, uno dei piu estesi e meno popolati dell’Emilia-Romagna, nel cui territorio si trova il lago Brasimone. Sono state una quindicina le scosse di terremoto registrate dalla rete dell’Istituto nazionale di Geofisica tra le 19.36 e le 23.07 di ieri sera, sabato,  dopo una tregua che durava dalle 22.14 di venerdì. Altre due sono state registrate all’una e 3 minuti (magnitudo 2.6) e alle 7,50 di stamani (2.1). In tutto 17 scosse in dodici ore.  Due – le più forti – di magnitudo 2.9, le altre fra 2 e 2.7, tutte ad una profondità fra 6,9 e 9,9 kilometri.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *