Camion aggancia motociclista in corsa. Muore schiacciato barbiere di Rubiera

12/1/2015 – Un motociclista è stato travolto e ucciso da un camion frigo oggi pomeriggio in viale Tien an Men a Reggio. Sanzio Barbolini, 61 anni, di Rubiera, ha fatto una fine orribile.

Erano le 14 quando Barbolini, in sella alla sua motocicletta, aveva appena imboccato lo svincolo che da viale Martiri di Tien an Men immette in via Nagasaki. Qui è stato affiancato da un camion frigo della Transcoop e, per ragioni ancora non chiare, la moto è rimasta agganciata al mezzo.

Il centauro ha perso il controllo ed è rimasto schiacciato tra le ruote posteriori del camion, che intanto continuava la sua corsa. È morto sul colpo, e tutto è avvenuto in pochissimi secondi. L’uomo, barbiere a Rubiera, era molto conosciuto.

Purtroppo inutili i soccorsi del 118, mentre i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire con un’autogru per sollevare il camion e recuperare così il corpo di Barbolini.

Sul posto anche la Polizia Municipale di Reggio per i rilievi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *