Brucia canna fumaria, notte di paura per famiglia di Barco

5/1/2015 – Notte di paura per una famiglia di Bibbiano a causa dell’incendio della canna fumaria. Fortunatamente non si registrano feriti nè intossicati, e i danni sono rimasti circoscritti al comignolo e alla parte terminale della canna fumaria. 
 
 L’incendio si è sviluppato intorno alle 3  in un’abitazione di via Fermi a Barco di Bibbiano (Reggio Emilia)  dove vive una famiglia con padre quarantenne, la moglie e due figli minori. 
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Reggio, che hanno spento l’incendio, e i Carabinieri di Bibbiano per i rilievi del caso. 
E’ stato lo stesso proprietario che poco prima delle 3, svegliato da un forte odore di fumo,  dare l’allarme. Ha subito svegliato la moglie e i figli, facendoli uscire dall’abitazione, e ha dato l’allarme ai Vigili del Fuoco, prontamente  intervenuti unitamente ai Carabinieri della locale staziome. Nessuno, come detto, è rimasto ferito. 
 

 
 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *