Rubiera, boato nella notte: grosso petardo distrugge cassetta postale e danneggia cancello

3/1/2015 – Sembrava un attentato, invece con tutta probabilità è stata solo una bravata dei soliti idioti. Poco dopo l’una e mezza di questa notte, i Carabinieri della Stazione di Rubiera sono intrvenuti in un’abitazione del paese dove il proprietario aveva segnalato dei danneggiamenti. Poco prima qualcuno aveva fatto espledere un grosso petardo all’interno della cassetta postale dell’abitazione. Doveva essere una vera bomba partenopea, perchè L’onda d’urto conseguente alla deflagrazione ha danneggiato anche la colonnina del cancello d’ingresso. A dare l’allarme il proprietario, un 50enne reggiana, svegliatosi a seguito del forte boato che ha spezzato il silenzio della notte. Sulla vicenda i Carabinieri della Stazione di Rubiera, competenti per territorio, hanno avviato le indagini in merito al reato di danneggiamento, nell’ipotesi che ad agire siano stati dei ragazzini in età adolescenziale.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *