Usura e minacce, imprenditori sotto tiro. Seminario su come difendersi dai “crimini invisibili”

7/12/2014 – Don Marcello Cozzi, vicepresidente di Libera, l’avvocato Celestina Tinelli già membro del Csm, il giornalista Rai Luca Ponzi sono fra i relatori del seminario su “Crimini invisibili, rischi e soluzioni” promosso dalla Camera di commercio di Reggio Emilia mercoledì 10 dicembre, alla Sala Grasselli (Piazza della Vittoria 3, Reggio).
È una nuova tappa del percorso allestito dall’ente presieduto da Stefano Landi per favorire la conoscenza e contrastare le azioni della criminalità organizzata a carico del sistema imprenditoriale reggiano, puntando contemporaneamente ad arricchire gli strumenti ai quali gli imprenditori possono rivolgersi per chiedere sostegno.

“Crediamo sia un’occasione importante – sottolinea Landi – per approfondire i possibili rischi che permangono rispetto all’infiltrazione criminale in un’economia che ancora non si riprende e che vede gli imprenditori più esposti al pericolo di usura, minacce e ricatti”. “Questo – sottolinea – vuole però essere anche un modo per ricordare al nostro sistema imprenditoriale che, insieme alle istituzioni ed alle autorità preposte alla lotta al crimine, la Camera di Commercio è al loro fianco con strumenti specifici quali lo “Sportello
Legalità” e il punto di ascolto “SOS Giustizia”, gestito in collaborazione con l’Associazione Libera, per aiutare gli imprenditori quando si trovano ad affronta tre situazioni che
creano sofferenze, paure e disagi profondi che toccano l’azienda e, prima di tutto, la loro persona e la loro vita quotidiana”.
Il seminario del 10 dicembre – organizzato anch’esso collaborazione con Libera – sarà aperto dallo stesso Landi e da Adriana Cogode, vice Prefetto vicario reggente di Reggio Emilia.
A seguire, gli interventi di don Marcello Cozzi (vicepresidente di Libera e coordinatore di “SOS Giustizia” (“Usura e racket: rischi e soluzioni”), Celestina Tinelli, avvocato e responsabile della formazione e Scuola Camera penale di Reggio Emilia (“Modelli di prevenzione e di contrasto”), Luca Ponzi, giornalista Rai (“La criminalità in Emilia-Romagna”), Carla Menozzi della Camera di Commercio di Reggio Emilia (“Lo sportello di ascolto per le vittime di usura e racket”) e Alessandro Gentilini di Banca Etica (“Le difficoltà di accesso al credito per gli operatori economici”).
L’incontro sarà moderato da Francesco Tumbiolo, vicesegretario generale della Camera di Commercio..

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *