Moda, Pinault porta il manager rubierese Marco Bizzarri ai vertici di Gucci

13/12/2014 – Il manager rubierese Marco Bizzarri sale al vertice di Gucci. Henri Pinault, a.d. e chairman della Kering, che controlla la maison e i màrchi collegati, gli conferito i pieni poteri dopo il repentino licenziamento dell’amministratore delegato Patrizio Di Marco e della direttrice creativa Frida Giannini, che comunque firmerà ancora le collezioni autunno inverno 2016.

Solo poco tempo fa Bizzarri, che arriva da Bottega Veneta, aveva assunto le redini, all’interno della divisione Luxury del gruppo, dei marchi “Non Gucci” che comprende brand come Yves Saint-Laurent e, appunto, Bottega Veneta. Il manager nato e cresciuto a Rubiera prende il posto di Di Marco. Non è ancora noto invece chi sostituirà Frida Giannini.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *