Bruno Barbieri, chef mondiale, sbarca a Reggio e apre ristorante a palazzo Busetti

Lo chef Bruno Barbieri

Lo chef Bruno Barbieri

6/12/2014 – Lo chef pluristellato Bruno Barbieri, giudice di Masterchef insieme a Carlo Cracco e Joe Bastianich, famoso in tutto il mondo, aprirà un ristorante nel centro storico di Reggio. La notizia circola da qualche giorno, ed è data per certa dai bene informati: ormai non dovrebbero esserci ripensamenti. La location offerta al cuoco di Medicina, la cui collezione di stelle e roselline è la più importante d’Italia, è quanto di meglio Reggio possa offrire: Palazzo Busetti in piazza Del Monte, l’edificio realizzato su disegni del Bernini, completamente restaurato e dove nei suoi ambienti dfrescati ha aperto a tempo record, su tre piani, il nuovo store H&M.

Barbieri è fra i cuochi italiani più apprezzati a livello mondiale: l’anno scorso ha lasciato la sua ultima creatura, il Cocodie di Londra, per l’impossibilità di essere presente sul posto a causa dei suoi molteplici impegni. È infatti anche uno scrittore, un divulgatore, uno scopritore di luoghi, piatti e talenti.

Così nell’asse reggiano della via Emilia, saranno presenti tra poco due chef tra i più importanti a livello Europeo: Gianni D’Amato, da oltre un anno al Caffè Arti e Mestieri, e appunto Bruno Barbieri.
Il tutto in un momento felice per la ristorazione reggiana dove da qualche anno si assiste, nonostante la crisi, all’apertura di nuovi locali di qualità, in certi casi anche alta, e in questi ultimi tempi all’ingresso in scena di giovani promettenti: da segnalare in proposito la nuova gestione dell’elegante self service, in atmosfera molto Village, del Centro internazionale Malaguzzi, dove si gustano piatti sorprendenti, e a prezzi decisamente popolari.

Reggio, insomma, si prepara nel migliore dei modi all’occasione dell’Expo 2015 almeno sotto l’aspetto del food. Anche se si fa troppo poco per rilanciare Reggio Emilia come città creativa e della buona tavola.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *