La guerra dei fuochi, stanotte bruciati una Punto a Reggio e un Ducato a Casoni di Luzzara

18/12/2014 – Non si ferma la guerra delle auto bruciate.  Siamo ormai a dieci mezzi andati a fuoco in pochi giorni, compresa la Mini Cooper in uso allo chef Bruno Barbieri, cosparsa di benzina e incendiata nel parcheggio di piazzale Catellani nei pressi del cimitero Monumentale. La segnalazione su questo attentato è stata inviata alla Direzione Distrettuale antimafia, comunque su tutti gli incendi è in corso una indagine unificata da parte della Procura della Repubblica.
Ma veniamo al bollettino di questa notte.
Poco prima della mezzanotte i Vigili del Fuoco sono intervenuti a Reggio Emilia in Via dell’Areonautica per l’incendio di una Fiat Punto in sosta nel parcheggio della Pista di avviamento al ciclismo. Dai primi accertamenti effettuati con la polizia di Stato, i Vigili del fuoco non escludono l’ipotesi del dolo.

Più tardi, verso le 3.40 di stamani un furgone Fiat Ducato è
stato totalmente distrutto dalle fiamme a Casoni di Luzzara in Via Tettamanzi. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *