Forza Italia sostiene il Comitato esodati: Odg in consiglio per devolvere un gettone di presenza

3/12/2014 – Forza Italia, a differenza del settarismo tuttora dilagante nella sinistra reggiana, non bada al colore politico, e si schiera al fianco del Comitato esodati che difende, pur con pochissimi mezzi, i diritti di lavoratrici  e lavoratori pugnalati alle spalle dalla riforma Fornero e che si trovano senza lavoro, senza pensione e senza reddito.Una tragedia sociale affrontata con dignità ma in mezzo a crescenti sofferenze, da parte di almeno 1.200 lavoratori reggiani. a livello nazionale gli esodati sarebbero circa 240 mila.

I consiglieri azzurri in comune a Reggio, Giuseppe Pagliani e Claudio Bassi, hanno presentato oggi un ordine del giorno in cui chiedono che i consiglieri devolvano un gettone di presenza al Comitato esodati.
Ecco il documento.

GRUPPO CONSILIARE FORZA ITALIA

Al Sindaco di Reggio
Al Presidente del Consiglio

ORDINE DEL GIORN

Sostegno al Comitato Esodati di Reggio Emilia

Visto

l’art. 24 del D.L. 201/2011 che nell’ambito degli interventi per il contrasto alla crisi economica ha disposto un incremento dei requisiti anagrafici e contributivi  per l’accesso al pensionamento.

Premesso che:

•        tale riforma pensionistica ha innalzato a 66 anni il limite anagrafico per il pensionamento di vecchiaia, introducendo penalizzazioni economiche per chi accede alla pensione prima dei 62 anni.
•        All’indomani dell’entrata in vigore di tale riforma circa 400.000
lavoratori e lavoratrici, secondo stime INPS, si sono trovati senza stipendio né lavoro, c.d. ESODATI.
•        I successivi interventi di Governo e Parlamento indirizzati a rivedere la platea dei soggetti ammessi al pensionamento, cosiddetti “interventi di salvaguardia” ( D.L 216/2011 – D.L. 95/2012 – L.228/2012 – D.L.102/2013 – L. 147/2013 non hanno completamente risolto tale problematica.
•        A tutt’oggi ancora 240.000 lavoratrici e lavoratori si troverebbero ancora in questa paradossale situazione.
•        Nella Provincia di Reggio Emilia il fenomeno interessa circa 1.200 lavoratori e lavoratrici.
•        Nella nostra Provincia si è costituito una Associazione Comitato Esodati Reggio Emilia con Sede in via Soncini 3.
•        Tale Associazione si batte, a costo di ingenti spese, per difendere un diritto ritenuto da tutte le forze politiche come legittimo.

Il Consiglio Comunale:

–         consapevole dell’importanza della problematica sostiene il
Comitato Esodati nel loro intento.

Impegna sindaco e giunta:

–         a devolvere  in modo volontario al Comitato Esodati di Reggio Emilia un gettone di presenza.

Giuseppe Pagliani Capogruppo Forza Italia
Claudio Bassi  V. Presidente Consiglio comunale FI

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *