Finiamola con i graffittari. Sindaco e assessori puliscono dalle scritte il municipio di Correggio

22/12/2014 – Il sindaco di Correggio Ylenia Malavasi, il vicesindaco Gianmarco Marzocchini, gli assessori Kuca Dittamo, Monica Ferioli, Fabio Testi ed Elena Veneri hanno passato buona parte della mattinatq di domenica a ritinteggiare i muri esterni del Municipio deturpato dalle scritte.
Un segnale, ha detto il sindaco, che abbiamo voluto dare alla città e anche ai graffittari che hanno voluto rovinare una parte della città”.
Gli amministratori di Correggio, città di Augusto Daolio e di Ligabue, di Antonio Allegri e di una corte principesca, hanno anche voluto dare un esempio ai proprietari dei palazzi, perchè restituiscano dignità alle loro facciate, e anche un avvertimento ai maniaci dello spray: d’ora in poi tolleranza zero.
Ma è anche un esempio rivolto a tutte le città d’Italia, che sembrano impotenti di fronte all’azione dei graffittari (i veri artisti sono pochi, e si comportano diversamente) e che sono costrette a spendere cifre enormi, quando lo fanno, per il risanamento: non si può continuare così.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *