Bruciate a S. Rocco di Guastalla le auto di manovale siciliano e della sua compagna

10/12/2014 – Continua il serial giallo-nero, che va avanti da anni senza risposte sostanziali, delle automobili bruciate in provincia di Reggio Emilia.

Ieri sera, 9 dicembre, è toccata a un manovale di quarant’anni, siciliano di origine, abitante a Guastalla. Intorno alle ore 22 qualcuno ha dato fuoco alla sua Opel Astra parcheggiata nel cortile di un’abitazione a San Rocco di Guastalla.

Le fiamme si sono rapidamente propagate a un’altra auto, una Opel Agila in uso alla compagna dell’operaio edile. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i Carabinieri, che non nutrono alcun dubbio sull’origine dolosa del rogo e hanno avviato le indagini, coordinate dalla Procura reggiana, finalizzate a far luce sull’episodio, nell’ipotesi delittuosa di danneggiamento seguito da incendio.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *