Clandestino sfonda le vetrate del bar Johnny per rubare, e si ferisce: preso dalla polizia

3/12/2014 – Alle 2 dell’altra notte due volanti della polizia sono intervenute in via Melato al bar Johnny, dove un immigrato irregolare aveva lesionato due vetrate e sfondata una terza. Gli agenti hanno sorpreso l’uomo mentre usciva dal bar, attraverso la breccia della vetrata, con in mano una bottiglia.

Alla vista degli agenti, l’uomo provava a fuggire, poi, desisteva dal proposito di darsi alla fuga e urlava di aver preso solo una bottiglia di liquore perché alcolizzato.

L’uomo, identificato per Boujetou Mustapha 34enne irregolare sul territorio nazionale, con numerosi precedenti per reati contro la persona e contro il patrimonio, veniva bloccato Dal sopralluogo, si accertava che dall’interno del negozio era stata portato via il registratore di cassa; questo veniva ritrovato seminascosto dietro una colonna all’uscita del bar, in prossimità della vetrina sfondata.
Il Boujetou che, colpendo la vetrina si era procurato delle profonde ferite alla mano destra, veniva accompagnato in pronto soccorso per le necessarie cure e, dunque, tratto in arresto e portato in carcere in attesa del giudizio direttissimo in cui deve rispondere di furto aggravato.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *