Cavriago, rapinatori all’Unicredit. Sequestrano tre persone, ma in cassa non ci sono soldi e scappano a mani vuote

16/12/2014 – Poco dopo le 15 di oggi, martedì 16 dicembre, due malviventi, probabilmente italiani, a volto scoperto e disarmati hanno fatto irruzione nell’agenzia Unicredit di Piazza Zanti a Cavriago dove all’interno si trovavano il Direttore, un consulente finanziario e la donna delle pulizie. I banditi, dopo aver “informato” i presenti delle loro intenzioni, con il classico “State fermi, questa è una rapina”, hanno rinchiuso i malcapitati i tre in una tana e si sono messi a rovistare negli sportelli cassa. Ma nei cassetti non c’era denaro contante. A quel punto hanno desistito e , imprecando, si sono dati alla fuga. Subito dopo l’allarme ai carabinieri che sul posoto hanno ascoltato il racconto dei testimoni e hanno esaminato le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza. che avviavano i dovuti accertamenti partendo dall’escussione dei presenti  e analizzando i filmati del sistema di videosorveglianza che riprende l’azione delittuosa. Nel frattempo scattavano le ricerche dei malviventi i tutta la val d’Enza, compreso il versante parmense. Sull’episodio indagano i carabinieri di Cavriago in ordine al reato di tentata rapina.
 
 
 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *