S. Antonino onora i caduti dell’inutile strage (Big War) e prega per la pace

17/11/2014 – Domenica 9 novembre la Comunità di Sant’Antonino ha aperto le celebrazioni per onorare i caduti della grande guerra, alla presenza del Vicesindaco Marco Cassinadri e di due rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri.

La Messa solenne delle ore 11, celebrata da don Carlo Taglini, ha visto la partecipazione di un folto gruppo di Alpini e di una rappresentanza della Croce Rossa, che ebbero valorosa parte negli anni tra il 1915 e il 1918. La celebrazione è stata sostenuta dagli intensi canti del Coro intercomunale guidato dal giovane Maestro Marco Guidorizzi.

Numerose e sentite sono state le preghiere volte a implorare la pace tra le nazioni, la condanna di tutti i soprusi, il superamento di ogni paura e diffidenza nei confronti dell’”altro”, l’abbattimento di ogni muro fisico e morale.

Quanto ai caduti sono stati ricordati Arturo Bettuzzi, Paolo Bartoli, Enrico Lusuardi, Ciro Lusuardi, Odoardo Cavazzuti, Alfredo Maletti, Ferdinando Onfiani, Domenico Pellati, Francesco Taglini, Ferdinando Taglini, Ferdinando Teggi, Germano Toschi, Giovanni Trinelli, Massimo Vicentini e tutti coloro che nel terribile conflitto persero la vita.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *