Rapina a mano armata al Target di via Bizet. Commesse sequestrate nel bagno

21/11/2014 – Questa mattina, intorno alle 11,00, due rapinatori travisati, armati di cutter e pistola, e con indosso guanti di lattice per non lasciare impronte digitali, ha fatto irruzione al Target di via Bizet, a Reggio Emilia. Hanno minacciato le commesse e, sotto il tiro della pistola, le hanno rinchiuse nel bagno.
Sono fuggiti con un cospicuo bottino, tuttora in corso d’inventario.
Le commesse dopo alcuni minuti sono riuscite a liberarsi e a chiamare la Polizia.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *