Oggi la Reggiana a Teramo in cerca di tre punti per il rilancio. Ma va sfatato il tabù del Bonolis

di Carlo Codazzi

15/11/2014DOMANI ALLE ORE 15 LA REGGIANA TENTA DI SFATARE IL TABU’  TERAMO CONTRO IL QUALE NON HA MAI VINTO IN TRASFERTA. I GRANATA SONO AL COMPLETO E DEVONO CERCARE LA VITTORIA PER RILANCIARSI DOPO DUE SCONFITTE CONSECUTIVE

In vista del match di oggi, sabato, allo stadio “Bonolis” di Teramo, Mister Colombo ha portato la sua truppa ad allenarsi sul campo sintetico di Via della Canalina, presso il centro sportivo della Reggio Calcio, per “provare” i suoi sullo stesso tipo di superficie che troveranno nell’impianto abruzzese.

La preparazione alla delicata trasferta ha dato esiti positivi e tutti gli effettivi granata (a parte il lungo degente Ricci) saranno a disposizione di Colombo, compreso Daniele Mignanelli che in settimana era stato costretto a rinunciare alla chiamata della Nazionale Under20 di Lega Pro per lo stage
disputato a Crema.

Nello stesso stage Brunori ha segnato 1 dei 4 gol messi a segno dalla nazionale giovanile contro la Giana Erminio formazione di Lega Pro girone A (4-1 il punteggio finale del test amichevole). Preparazione regolare anche per Mister Vivarini in quel di Teramo, dopo la rifinitura mattutina allo stadio “Bonolis” al termine del quale sono stati convocati 19 giocatori, come di consueto, e sono state diramate le convocazioni in vista del match con la Reggiana, in programma sabato 15 novembre, alle ore 15, al “Gaetano Bonolis” di Teramo.

Le due formazioni si sono affrontate 4 volte a Teramo e il bilancio recita: 1 vittoria per il Teramo e 3 pareggi (partite disputate al vecchio stadio “comunale”). Dunque, la formazione granata deve cercare di sfatare un tabù per portare a casa i 3 punti e ripartire di slancio in campionato dopo i 2 ko consecutivi subiti con Gubbio e Ascoli.

Sabato 15 novembre, ore 15, stadio “Gaetano Bonolis” di Teramo

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *