Lesioni da decubito, come evitarle: Villa Verde chiama a raccolta 150 professionisti

28/11/2014 – “La gestione integrata delle lesioni: dalla nutrizione alla medicazione” è il titolo del convegno organizzato dalla Casa di Cura Villa Verde, e coadiuvato dalla presenza di professionisti sanitari, ospedalieri e del territorio di Reggio Emilia e della Regione Emilia Romagna, che si terrà domani, sabato 29 novembre, dalle 8 alle 17 presso la sala Irecoop di Largo M. Gerra 1 a Reggio Emilia.

Al convegno parteciperanno oltre 150 professionisti del settore provenienti da tutta la regione, che si confronteranno su un tema tanto frequente quanto delicato nelle strutture ospedaliere e nelle case di riposo e a domicilio.

Diverse le autorità che hanno voluto sostenere una giornata che potrà essere il punto di partenza per strategie future, collaborazioni e reti di servizi che hanno come unico obiettivo il miglioramento della qualità di vita dei pazienti affetti da lesioni.

Dopo il saluto del presidente della Casa di Cura Villa Verde dottor Fabrizio Franzini, interverranno Matteo Sassi, vice sindaco e assessore al Welfare, ed altri esponenti del mondo
politico, rappresentanti di ordini e collegi, portavoce del mondo universitario, dirigenti sanitari del territorio e del mondo ospedaliero.
La Direzione Scientifica del convegno, composta dai dottori Francesco Rocchi, Luca Rossi, Orazio Cassiani, Chiara Marini e alcuni collaboratori, ha programmato una apertura teatrale affidata all’autore e regista Matteo Carnevali.

Il convegno approfondirà i temi della prevenzione e
trattamento delle lesioni da decubito che rappresentano, in ambito domiciliare ed ospedaliero, un rilevante problema di assistenza sanitaria, richiedendo un notevole impegno gestionale in termini di risorse umane, materiali e tecnologie.
L’incidenza delle lesioni da decubito è un indicatore negativo della qualità della vita e dell’assistenza; la loro presenza ha un significato prognostico sfavorevole.
La chiave per tentare di risolvere il problema delle lesioni da decubito è la prevenzione e gestione tramite un approccio integrato, dove ogni professionista (nutrizionista, farmacista, dietista, anestesista, fisioterapista, infermiere,
ecc…) entra in scena per recitare la sua parte in sintonia con gli altri attori.
Rimediare ad un errore di copione potrebbe rendere difficoltosa la riuscita dello spettacolo, quindi risulta necessario che ogni attore conosca perfettamente la propria parte, solo in questo modo la storia potrà avere un lieto fine.
L’importanza della gestione multi focus relativa alla lesione e quindi intraprendere la strada del PDTA, sono sostenuti
dalle evidenze di efficacia, efficienza ed economicità.
Partendo dalla digressione relativa alla simbologia della lesione, l’obiettivo è definire l’importanza della gestione integrata e multidisciplinare di ogni singolo evento legato alla salute. Una visione d’insieme sul trattamento delle lesioni da decubito, per favorire la collaborazione tra le varie figure professionali, con lo scopo di razionalizzarne gli interventi e di ottenere il miglior risultato possibile.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *