L’amministrazione Mammi lascia al buio il borgo di Cerro. Pagliani chiede almeno tre lampioni

23/11/2014 – Neppure la miseria di tre lampioni: Cerro di Rondinara, un borgo caratterisfico dove vivono undici famiglie, è completamenre abbandonata dall’amministrazione di Scandiano.
Lo denuncia l’avvocato Giuseppe Pagliani, capolista di Forza Italia alle elezioni regionali, che ha raccolto le proteste di chi abita nella borgata di Cerro, una delle più belle e caratteristiche dello scandianese.

“L’amministrazione comunale di Scandiano non ha mai ascoltato le ripetute richieste di installare almeno tre lampioni – afferma Pagliani – Quando scende la sera il borgo antico rimane completamente isolato e buio e per la sicurezza dei residenti. Questa è una condizione di pericolo e di profondo disagio, ci facciamo promotori presso il Sindaco Mammk di una richiesta urgente di apporre almeno tre lampioni per garantire almeno la luce necessaria per attraversare in modo illuminato la strada che attraversa il caseggiato. Non riteniamo vi possano essere nel territorio comunale scandianese delle zone
abitate abbandonate dall’amministrazione comunale”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *