Fumogeni e bengala a Sassuolo-Roma. Denuncia e Daspo per 26 ultras giallorossi

12/11/2014 – La Questura di Reggio Emilia ha denunciato alla Procura della Repubblica 26 tifosi romanisti ritenuti responsabili del lancio di una gran quantità di fumogeni e di bengala il 30 marzo scorso al Mapei Stadium, durante la partita di serie A Sassuolo-Roma.

Gli ultras romanisti, che si trovavano nella curva nord, sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria in base all’articolo 6 bis della legge 401/89 per utilizzo e/o possesso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive. Sono stati identificati attraverso l’esame incrociato delle immagini delle telecamere di sorveglianza dello stadio con quelle in possesso della Polizia di Stato.

Quasi certamente per gli ultras giallorossi scatterà il Daspo, vale a dire il divieto amministrativo di entrare negli stadi per un certo periodo di tempo. Le pratiche in questo senso sono già avviate.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *