Cimiteri presidiati dai Carabinieri. Raccomandazioni ai cittadini: “Tenete ben stretti borsette e portafogli”

1/11/2014 – È in corso l’operazione cimiteri sicuri, disposta dal Comando provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia.

“Un’attività – precisa l’Arma – prettamente finalizzata a prevenire e contenere le manifestazioni di microcriminalità solitamente diffuse in concomitanza con queste celebrazioni, quali borseggi nei cimiteri e furti sugli autoveicoli in sosta nei parcheggi del cimiteri del capoluogo e della provincia”. I Carabinieri sono impegnati anche nella prevenzione a 360° sul fronte della sicurezza stradale.

Nei cimiteri cittadini e in particolare in quelli di Via Fratelli Rosselli, quello suburbano di Via Gattaglio a Coviolo e quello Monumentale di Via Beretti, dall’apertura alla chiusura anche i Carabinieri assicureranno la dovuta vigilanza di natura prettamente preventiva attraverso pattuglie a piedi in divisa.

All’opera, a Reggio come in provincia, anche personale in abiti civili e autopattuglie che effettueranno frequenti passaggi con soste nei cimiteri. I Carabinieri non tralasciano alcune raccomandazioni ai cittadini:

– evitare di lasciare sulle auto in sosta borsette, valori e comunque tutto quanto possa essere di interesse ai ladri;
– evitare di sostare in luoghi affollati dove la ressa di gente potrebbe agevolare l’azione dei borseggiatori facendo attenzione in quel caso a tenere ben strette le borsette e i portafogli;
– segnalare al 112 ogni situazione o movimento sospetto in modo tale da garantire il tempestivo intervento dei Carabinieri.

I militari inoltre intensificano la vigilanza presso la Stazione Ferroviaria, in piazzale Europa e in tutte le zone maggiormente frequentate dai cittadini.

Condividi

Una risposta a 1

  1. Rispetto Rispondi

    03/11/2014 alle 09:41

    Una bella cremazione e ceneri al vento è la soluzione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *