Perseguita la ex compagna, uomo ammonito dal Questore per stalking

11/10/2014 – Una giovane reggiana, vessata dai  comportamenti persecutori del suo ex fidanzato, si è rivolta alla Polizia di Stato richiedendo che nei suoi confronti si procedesse con il provvedimento dell’Ammonimento del Questore.

L’ex compagno continuava a perseguitare la donna con continue telefonate, messaggi e appostamenti presso l’abitazione, ingenerando nella vittima un fondato timore per la propria incolumità e costringendola a mutare le proprie abitudini di vita.

La Polizia di Stato, dopo aver raccolto elementi di prova e puntuali riscontri alle dichiarazioni della donna sulla sussistenza e il perdurare della condotta vessatoria, quindi irrogava il provvedimento dell’Ammonimento all’ex compagno, peraltro già noto alle Forze dell’Ordine per precedenti di polizia..

il Vice Questore Vicario di Reggio, Cesare Capocasa, ha ribadito oggi che lo strumento giuridico dell’Ammonimento del Questore ha una forte ed efficace valenza  preventiva, attesa l’immediatezza della sua irrogazione e le conseguenze penali e amministrative, nonché il basso rischio di recidiva che si rileva ormai a livello nazionale.

La Questura invita a segnalare immediatamente le condotte ascrivibili ai reati di maltrattamenti e stalking,” al fine di
prevenire azioni delittuose che spesso purtroppo si traducono in esiti drammatici ed irreparabili”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *