Le opposizioni di Reggio scelgono gli scrutatori per sorteggio. Battaglia per la rotazione dei presidenti

25/10/2014 – Stamattina si è tenuta la conferenza stampa congiunta delle opposizioni del comune di Reggio, presenti per il MoVimento 5 Stelle il consigliere Ivan Cantamessi e per Forza Italia il consigliere Claudio Bassi, icepresidente i Sala del Tricolore.
Le opposizioni Hanno concordato sul fatto che ” per dare un segnale forte di cambiamento, la scelta degli scutatori nominati da parte nostra avverrà tramite il sorteggio tra i quasi 4 mila 700 nominativi presenti nell’albo degli scrutatori.
La scelta ha coinvolto tutte le forze di opposizione e non solo M5S o Forza Italia. Questo perché “nion riteniamo vi siano cittadini “migliori o peggiori” che possano o meno avere il diritto di fare gli scrutatori da dover indicare per via preferenziale, ma al contrario riteniamo che tutti debbano avere eguali diritti di essere scelti”.

Oltre a ciò, come comunicato durante l’incontro, in commissione elettorale si insisterà anche sul sorteggio dei seggi nei quali inserire presidenti e scrutatori: per anni si è visto sempre gli stessi presidenti e gli stessi scrutatori negli stessi seggi. “E’ giusto e doveroso fare una rotazione di queste persone in modo da evitare eventuali errori di forma durante lo spoglio causati da conoscenze ormai consolidate che fanno abbassare la soglia dell’attenzione”.
Nei prossimi giorni sul sito del MoVimento 5 stelle di Reggio verrà pubblicato il video con la selezione degli scrutatori, “ovviamente con le dovute censure sui dati per tutelare la privacy”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *