Contratto aziendale alla Open.Co (ex Cormo): i lavoratori votano per la ricerca di un’intesa

18/10/2014 – Sempre più tesi i rapporti tra Cgil e Legacoop, ma i lavoratori sembrano su una lunghezza d’onda diversa. Lo dimostra la decisione dei soci e dipendenti di open.Co (nata dalla fusione tra Cormo di San Martino in Rio e Coop Legno).

Ieri il sindacato Fillea-CGIL di Reggio Emilia e di Modena ha inviato alla Open.Co di San Martino in Rio la richiesta ufficiale di incontro sul recesso unilaterale dai contratti integrativi aziendali, comunicato nei giorni scorsi dal presidente di Open. Co, Sitta, che ha spiegato la decisione con l’insostenibilità di due integrativi per una sola azienda.

Nelle assemblee di lunedì, a San Martino in Rio e a Castelvetro, le assemblee di lavoratori a larghissima maggioranza hanno deciso di cercare un’intesa e per questo “di non attivare al momento nessuna azione di lotta specifica rivolta ad Open.Co, dando la precedenza al  tentativo  di recuperare una possibilità di dialogo e dà mandato alla propria rappresentanza sindacale per chiedere un incontro con l’azienda alla presenza di Legacoop, da svolgersi entro la fine di ottobre”.

La finalità di questo incontro “è di consentire all’azienda di ritirare formalmente la disdetta unilaterale al fine di permettere l’avvio di un tavolo che compia una verifica sullo stato di avanzamento del progetto industriale e finanziario e di tutti gli impegni presi in merito a suo tempo, con la disponibilità a riconsiderare l’intero progetto attualizzandolo alle nuove condizioni”.

“E’ quindi evidente la volontà dei lavoratori e dell’Organizzazione Sindacale – commenta la Fillea – di evitare se possibile un inasprimento dei toni ed uno scontro duro con la direzione aziendale, che però ora è chiamata a fare un passo fondamentale per la ripresa di un dialogo costruttivo ovvero ritirare la disdetta unilaterale e aprire immediatamente un tavolo di confronto con RSU e Sindacati”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *