Concerto per flauto e arpa alla Far, con le stelle Elena Cecconi e Paola Devoti. E un Heynes Gold appartenuto a Gazzelloni

elena_cecconi20/10/2014 – Eccezionale concerto per flauto e arpa con due musiciste di rilievo internazionale, in un programma che spazia da Ravel a Debussy e da Verdi a Tschaikovsky, domani sera, martedì, alle 20.45, nella chiesa di San Filippo Neri (via San Filippo 14, Reggio Emilia), nell’ambito degli eventi della Far-Studium Regiense.

Saranno di scena la flautista Elena Cecconi e l’arpista Paola Devoti, che eseguiranno musiche di Saint-Saens, Ravel (Pièce en forme de Habanera), Debussy (Preludio da L’apres-midi d’un faune), Verdi (La Traviata, preludio atto III), Tschaikovsky e Genin.

Paola-Devoti-1Elena Cecconi è una Heynes Flute Artist, e suona con un flauto Heynes 14k Gold appartenuto al grande Severino Gazzelloni. Titolare di Cattedra di flauto al Conservatorio di Genova, Elena Cecconi tiene Masterclasses, Flute convention e concerti in Europa, Giappone, Thailandia, Brasile, Argentina, Costa Rica e Usa. Pluripremiata a livello internazionale, è stata Primo flauto in numerose orchestre. È direttore artistico del concorso Flautistico Internazionale “Musica Nueva” di Buenos Aires.

Paola Devoti, diplomata in Italia col massimo dei voti e perfezionatasi in Francia con Jamet e Liber, è Prima arpa in numerose orchestre sinfoniche e liriche. Si è esibita in Europa, Giappone e negli Usa. È anche arrangiatrice e compositrice, e collabora con accademie e conservatori.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *