Come cercare (e trovare) un fungaiolo disperso: corso per volontari della Protezione Civile

21/10/2014 – Continua l’attività formativa della Protezione civile reggiana promossa da Provincia e Coordinamento delle associazioni di volontariato, da tempo impegnati ad assicurare ai volontari una preparazione costante e il più possibile ‘professionale’.

Lunedì scorso, a Casina, è iniziato un corso di specializzazione per volontari di Protezione civile da impiegare nella ricerca di persone disperse in ambiente di superficie non ostile (per ostile si intende quella in montagna o in grotta, dove possono operare solo gruppi altamente specializzati).

Il corso, organizzato nell’ambito della “Scuola permanente di formazione di  Protezione civile provinciale” della Provincia di Reggio Emilia e dal Coordinamento delle organizzazioni di volontariato, avrà una durata di 19 ore e terminerà con una prova pratica sulle procedure operative che si terrà nell’area della Pietra di Bismantova domenica 26 ottobre.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *