Calabrese arrestato a Reggio: deve scontare 4 anni per lesioni gravissime

6/10/2014 – Su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Imperia, la Squadra Mobile di Reggio Emilia ha arrestato il 41enne di origini calabresi Vincenzo Orsino.

Trasferito alla Pulce, dovrà espiare la pena di 4 anni di reclusione per aver provocato lesioni gravissime a seguito di una lite che lo vedeva coinvolto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *