Andrea Rossi e Ottavia Soncini scelti dai renziani come candidati Pd alle regionali

8/10/2014 – Ottavia Soncini e l’ex sindaco di Casalgrande Andrea Rossi sono i candidati scelti dai renziani di Reggio per la lista Pd alle elezioni regionali del 23 novembre. Intorno a Rossi e alla Soncini si stanno costituendo una trentina di comitati di sostegno in tutta la provincia.

Ottavia Soncini risiede ad Albinea, ha 28 anni. Laureata con il massimo dei voti in giurisprudenza a Modena, ha completato il biennio di preparazione al concorso in Magistratura ed è praticante avvocato. Ha collaborato dal 2010 al 2014 con l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, in particolare sui temi del gioco d’azzardo, dei tirocini formativi, sul programma europeo “Garanzia Giovani” e sulla normativa dei servizi per la prima infanzia.
Attiva nel mondo del volontariato e dello scoutismo. Collabora con l’associazione Campo Samarotto e ha partecipato come volontaria ai campi profughi Saharawi in Algeria in collaborazione con il Comune di Albinea e l’Associazione Jahima Saharawi. Ha inoltre partecipato a campi di lavoro scout a Sarajevo.
Comincia la sua attività politica nel 2009 come consigliere del Comune di Albinea; è stata coordinatrice provinciale dei comitati per Matteo Renzi sin dalle primarie del 2012. E’ componente della conferenza provinciale delle donne e dell’Assemblea Nazionale del PD.

Andrea Rossi, nato nel 1976, sposato, fa parte della Direzione nazionale del Partito Democratico, è stato sindaco di Casalgrande per 10 anni, dal 2004 fino alla scorsa primavera, sempre eletto con oltre il 60% dei voti. Diplomato all’Istituto tecnico industriale “Nobili” di Reggio Emilia, si occupa di politica fin da giovane: nel ’97 segretario provinciale della Sinistra Giovanile; nel ’99 capogruppo in comune a Casalgrande; ha fatto parte della segreteria provinciale DS con la responsabilità dell’organizzazione del partito. Come collaboratore della Presidenza del Consiglio dei Ministri, attualmente fa parte della folta pattuglia reggiana portata a Roma da Delrio.

“Ora perché le candidature siano formalizzate – precisa una nota dei renziani – occorre aspettare che si esprimano tutti i circoli, e i nomi definitivi verranno scelti nella direzione provinciale di domenica prossima”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *