Addio a Silvano Becchi: fu tra i fondatori del gruppo Yama

8/10/2014 – È stato un pioniere, un innovatore e difensore dell’ambiente e del patrimonio culturale. Silvano Becchi è morto all’età di 78 anni, noto imprenditore tra i fondatori del gruppo Yama.

I funerali questa mattina, nella chiesetta dell’obitorio del Santa Maria Nuova. La salma ora riposa nella tomba di famiglia nel cimitero di Villa Argine.

Becchi è stato uno fondatori del gruppo Yama, la holding della meccanica agricola che tra gli anni 80 e 90 ha contribuito in maniera decisiva al rilancio del settore e alla crescita di numerose piccole e medie imprese, attraverso l’adozione un modello innovativo ispirato all’impresa-rete giapponese.

Silvano Becchi aveva ricoperto incarichi di primo piano in aziende prestigiose, contribuendone alla crescita in Italia e all’estero. La sua sensibilità verso i problemi ambientali lo aveva spinto fra l’altro a fondare le società Ecofaber e Aqua di Cadelbosco, oltre che a sostenere attivamente Italia Nostra.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *