week end innovazione

Si terrà a Reggio nel fine settimana lo Start up Weekend, la “maratona” di tre giorni dedicata ai temi dell’innovazione e del fare impresa che sta facendo scuola nel mondo. Dopo aver fatto tappa nelle grandi capitali della tecnologia, come New York, San Francisco, Londra e Milano, lo Start up Weekend dal 19 al 21 settembre sbarca nella nostra città grazie ad Hurricane Start, comunità di innovatori reggiani, Smart Italy e al sostegno del Comune di Reggio che, oltre ad aver messo a disposizione lo Spazio Gerra per l’evento, patrocina l’iniziativa.
 
“Si tratta di un appuntamento di estremo interesse per quanti a Reggio, e non solo, intendono sviluppare progetti innovativi e farlo con l’ausilio di esperti e possibili investitori. Durante le sessioni organizzate, sarà possibile lavorare in diretta per dar vita a iniziative che potranno arricchire il nostro territorio in termini economici e di know-how. E per questo abbiamo deciso di dare il nostro sostegno – dice l’assessore all’Innovazione Valeria Montanari – e di garantire l’implementazione della connettività wifi dello Spazio Gerra, che rimarrà comunque a disposizione anche per le iniziative future che vi si terranno. Il Comune è infatti intenzionato a incentivare tutte le occasioni che possono portare opportunità di innovazione tecnologica e sociale”.
 
L’EVENTO – #SWRE sarà l’hashtag ufficiale che seguirà lo Start up Weekend reggiano: 54 ore di confronto per la creazione di una vera e propria startup, comprensiva di  modello di business, linee di design e analisi della sostenibilità economica.
L’evento seguirà il format già consolidato in tutto il mondo: startupper, sviluppatori, designer e creativi presenteranno la loro idea di impresa ad alcuni dei maggiori esperti del settore, per ricevere suggerimenti e critiche utili alla definizione del loro prodotto. Al termine della tre-giorni, i progetti saranno presentati a una giuria composta da esperti, investitori e da imprenditori locali. Le idee migliori saranno supportate ,da squadre pronte a svilupparle. Verrà inoltre selezionata l’idea vincitrice dello Startup Weekend di Reggio Emilia.
Per partecipare occorre iscriversi su Eventbrite e pagare la quota di partecipazione. La presentazione dei progetti che si svolgerà domenica 21 dalle ore 16.30 è a ingresso libero.
L’evento è realizzato in partnership con Smart Italy Milano e ha sponsor globali del calibro di Google, Coca Cola, Amazon e Kauffman Foundation. Tra gli sponsor locali vi sono Studio Scalabrini & Cadoppi e Crovi consulting, Unipol Ideas, Lpeg Consulting, Unindustria Reggio Emilia e Cna.
 
 
L’IMPEGNO DEL COMUNE – Per mettere i partecipanti nelle migliori condizioni di lavoro, il Comune ha rafforzato le dotazioni tecnologiche dello Spazio Gerra, sede dell’incontro, attraverso una serie di interventi che rimarranno in dotazione alla struttura di piazza XXV aprile e di cui potranno beneficiare tutti i frequentatori di questo spazio culturale. Grazie alla collaborazione con Lepida, è stata infatti implementata l’infrastruttura wifi in modo da ampliare la copertura della rete estendendola a tutto lo stabile e all’area cortiliva posteriore. Sono stati inoltre installati 5 access-point Aruba Networks  attivando, tramite Lepida, una connettività in fibra ottica ad alta velocità.
La nuova infrastruttura è dimensionata per consentire l’accesso a internet veloce anche in caso di eventi numerosi (più di 50 persone simultaneamente connesse per piano) e sono disponibili funzionalità avanzate come il roaming intercella (per mantenere sempre il collegamento migliore spostandosi in zone diverse dell’edificio) e di sicurezza per prevenire disturbi/attacchi possibili in ambienti affollati. E’ stato installato anche un “virtual controller” che permette, senza costi aggiuntivi, di gestire semplicemente tutta l’infrastruttura. Potranno essere inoltre rese visibili più reti wifi che consentiranno l’accesso ad internet con modalità differenti di accreditamento (es: Reggio-wifi, accesso tramite una secret key gestita dal personale che si occupa dell’evento, libera in caso di dispositivi conosciuti, ecc.).

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *