Truffe online: mette in vendita un Minicooper a prezzo stracciato e sparisce con la caparra. “Beccato” dalla Squadra Mobile

25/9/2014 – Nel mese di luglio un giovane di origini africane, navigando in rete nei siti di compravendita, è incappato in un truffatore che aveva messo in vendita una fiammante Mini Cooper a 3.500,00 euro.

Contattato per telefono, il venditore confermava il prezzo esposto e chiedeva il versamento di una caparra di 650 euro su una card poste pay.

Dopo aver effettuato il versamento, il ragazzo ha cercato innumerevoli volte di contattare il falso venditore. Quando si è reso conto della truffa, ha denunciato l’accaduto in Questura di Reggio Emilia.

La Squadra Mobile ha individuato e denunciato il truffatore alla Procura: è un cittadino italiano residente a Torino non nuovo a fatti del genere; infatti il 55enne T. S. ha diversi precedenti di polizia per una serie di reati tra i quali le truffe telematiche.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *