Spacciatore di eroina preso dalla Municipale alle ex Reggiane. Era uscito di galera dopo diversi anni

9/9/2014 – La Polizia municipale di Reggio Emilia ha arrestato ieri per spaccio in via Agosti (nella zona delle ex-Reggiane) un cittadino tunisino di 30 anni, già noto alle forze dell’ordine per reati di detenzione di droga e la cui presenza sospetta era stata più volte segnalata dai frequentatori del parco di via Montenero.

Durante un controllo in borghese dell’area delle ex Officine Reggiane, nella mattinata di ieri gli agenti hanno notato B.M.M. – queste le iniziali del giovane – intento a confezionare alcune dosi di eroina per poi occultarle all’interno di un pacchetto di sigarette.

I vigili lo hanno trovato in possesso di sei involucri di carta plastificata sigillati a fuoco, predisposti per lo spaccio, contenenti 5,7 grammi di eroina.

Il tunisino inoltre aveva con sé un taglierino utilizzato per confezionare la droga, un telefono cellulare e 380 euro.

B.M.M. è stato quindi arrestato e condotto in carcere. Era stato scarcerato lo scorso giugno, dopo aver scontato una pena per detenzione di droga di diversi anni.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *