Sfascia un po’ di macchine, sperona quella dei Carabinieri e ferisce un militare. Arrestato cavriaghese

10/9/2014 – È stata una scena degna della serie televisiva Hazzard, quella andata in onda ieri sera a Cavriago. Attorno alle 21 di ieri, infatti, i Carabinieri di Bibbiano si sono precipitati in via Querciola a Cavriago dove un uomo, poi identificato in un 47enne del luogo, alla guida della sua auto continuava a sbandare urtando le macchine in sosta.

I militari hanno intimato l’alt al conducente, il quale non solo lo ha ignorato, ma con una manovra repentina ha speronato l’auto di servizio in modo da garantirsi la fuga.

Una volta fermata l’auto, i militari con non poca difficoltà sono riusciti a far scendere l’uomo che, visibilmente alterato, si era chiuso nell’abitacolo. Il 47enne è stato accompagnato all’ospedale di Montecchio dove poco dopo è stato dimesso e consegnato a una pattuglia dei carabinieri di Reggio.

Non pago dei danni provocati, l’uomo ha fatto un altro macello all’interno dell’auto, con reazioni tanto violente da provocare una lesione a uno dei Carabinieri, mandando poi in frantumi un vetro del mezzo nel tentativo di scappare.

È stata necessaria tutta l’abilita dei Carabinieri presenti per riuscire a mettere l’uomo sotto controllo. Una volta in caserma il cavriaghese, che circolava con la patente scaduta, è stato dichiarato in arresto per i reati di violenza, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, danneggiamento aggravato, rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza e guida con patente scaduta di validità. L’arresto è stato convalidato stamani dal giudice.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *