Sagra di Gavassa, aperitivo “agricolo” dei giovani contadini e passeggiata-slurp sul Rodano

5/9/2014 – Si conclude questo fine settimana “SaG(r)avassa” (creativi al lavoro – ndr), la sagra mariana della parrocchia di San Floriano a Gavassa (a Reggio in via Fleming, 10).

Il weekend si apre venerdì 5 settembre con una serata animata da musica dal vivo e da un gruppo di giovani imprenditori di Coldiretti che propone un aperitivo “agricolo”. Sabato 6 settembre, alle 15.30, partenza a piedi dalla chiesa parrocchiale per “Via terra: camminare per conoscerci”, una camminata sugli argini del torrente Rodano di circa due ore.

Nel corso del pomeriggio 6 soste porteranno i partecipanti – accompagnati da volontari – a degustare e ha conoscere il ciclo produttivo di uva, aceto e miele e a scoprire le piante autoctone degli argini del torrente e la storia di quei luoghi.

Un forte momento aggregativo è previsto sabato 6 settembre, a partire dalle 18.30, con la festa conclusiva dei grest di Gavassa, Montecavolo e San Pietro in città, tutti e tre sul tema “Alla conquista del west”. Durante la serata sarà in funzione un servizio di ristoro.

Domenica 7 settembre è la giornata conclusiva della sagra. Al mattino Messa solenne alle 10.30, poi, dalle 15.30, “Pomeriggio agricolo”, con giochi didattici sui prodotti della terra, artigiani locali e gli animali della fattoria.

Tra le iniziative si segnala il concorso “Lo spaventapasseri più buffo”, per il quale occorre presentarsi muniti di abiti vecchi e divertenti. Nella serata di domenica 7 settembre, alle 20.30 il momento centrale della festa: la processione con la statua della Beata Vergine del Rosario per le vie attorno alla chiesa a cui seguirà (alle 21.30 circa) un concerto di giovani musicisti.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *