Reggio ricorda Gino Badini. Convegno di studi con Iacopino, presidente Ordine giornalisti

26/9/2014 – A un anno dalla scomparsa, Gino Badini, una delle figure più importanti della cultura reggiana degli ultimi decenni, viene ricordato domani, sabato 27 settembre, alle ore 10, con un convegno all’Aula Magna “Pietro Manodori” dell’Università di Modena e Reggio Emilia (in viale Allegri 9 a Reggio Emilia).

Ben 27 tra club service e associazioni culturali del nostro territorio vogliono così rendere omaggio a quello che è stato per molti un amico leale e fedele e per moltissimi un maestro di raffinata cultura, mai ostentata.

Questo il senso dell’iniziativa che domani riunirà tutti gli amici intorno alla moglie Deanna e ai figli Elena e Paolo per ricordare l’uomo che con il suo stile garbato e la sua eleganza sobria e discreta ha lasciato un segno indimenticabile nella società reggiana e un dolce ricordo in tutti coloro che hanno avuto l’opportunità di conoscerlo.

Intervengono Enzo Iacopino, presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti, e Elio Tavilla, ordinario di storia del Diritto medioevale e moderno dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Le loro relazioni su “Fare giornalismo oggi” e le Costituzioni italiane dalla Cispadana alla Repubblica, saranno precedute dai saluti del magnifico
rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Angelo Oreste Andrisano, del sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, del vice prefetto vicario reggente, Adriana Cogode, del presidente della Provincia di Reggio Emilia, Sonia Masini, del comandante provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia, colonnello Paolo Zito, e del direttore dell’Archivio di Stato di Reggio Emilia, Paola Meschini.

L’iniziativa, moderata dal direttore di Prima Pagina, Corrado
Guerra, sara concluso da Ferdinando Del Sante, Governatore Distretto Rotary 2072 per l’anno 2014-2015.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *