Qualcuno ha sfondato la pesa pubblica di Brescello. “In Comune non sapevano niente. Chi pagherà?”

18/9/2014 – Gravi danni alla pesa pubblica di Brescello a pochi metri dalla stazione ferroviaria della FER. Qualcuno ha letteralmente schiantato la piattaforma-bilanciere che ora è transennata, visibilmente storta e naturalmente inservibile. Il consigliere comunale di Onestà Civile, Luciano Conforti, ha immediatamente presentato un’interrogazione al sindaco Coffrini, anche perchè il danno sarebbe avvenuto dopo le 8, ma in comune sino alle 12 nessuno sapeva niente. Conforti chiede fra l’altro se sono state visionate le immagini riprese dalle telecame di videosorveglianza, per verificare se sulla pesa non sia salito un Tir, e se le manutenzioni alla pesa siano avvenute regolarmente
“Mi risulta che fino a questa mattina alle 8 il danno ancora non c’era – afferma Luciano Comforti – Ho  contattato telefonicamente intorno alle 12,00  l’ufficio tecnico del comune, ma una dipendente non sapeva ancora nulla dell’accaduto… Allora mi sono recato personalmente in comune per avere informazioni di prima mano, ma il Geometra dell’ufficio tecnico non ha saputo darmi spiegazioni
esaurienti. Per questo – aggiunge Conforti – ho inviato una interrogazione a risposta scritta per sapere chi ha causato il danno affinché non siano sempre i cittadini, eventualmente, a pagare di tasca propria per danni altrui, ovviamente se il danno è stato causato da terze persone o da incuria”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *