Mistero sulla morte di imprenditore, trovato cadavere nella sua auto a Montecchio. Con lui c’era qualcuno

4/9/2014 – E’ ancora avvolta nel mistero la morte di un imprenditore reggiano 66enne trovato senza vita martedì pomeriggio nella sua auto in mezzo a un campo di Montecchio.

Probabilmente con lui c’era qualcuno, che è fuggito portando via anche il cellulare del poveretto. Il corpo dell’uomo, trovato sul sedile reclinato dell’auto coi pantaloni slacciati, non mostra segni di percosse, tuttavia la scena del ritrovamento fa pensare all’appuntamento con qualcuno.

E’ sulla pista delle frequentazioni dell’uomo che gli inquirenti stanno indagando. Il cadavere del 66enne è stato trovato dai suoi familiari, che lo cercavano da domenica.

L’uomo, infatti, aveva detto che sarebbe andato a fare un giro in montagna senza, però, fare più ritorno a casa. Sul corpo dell’uomo sarà effettuata l’autopsia. Coordina le indagini il pm Valentina Salvi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *