Gioco d’azzardo? Non con la mia card. Bper rilancia il blocco dei pagamenti in esercizi e casinò online: riguarda 480 mila carte

2/9/2014 – Gioco d’azzardo? Non con la mia card.
Le proprie carte di credito inibite dal pagamento in esercizi, sale da gioco o siti internet classificati nella categoria ‘gambling’, ovvero gioco d’azzardo.

E’ il segnale forte dato da Bper, Banca Popolare dell’Emilia-Romagna, in una campagna di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo patologico avviata circa un anno fa e rilanciata in questi giorni, e che riguarda ben 480mila carte.

Risultano invece abilitate le carte prepagate ricaricabili e le carte di credito ‘black’, destinate ad un segmento di clientela facoltoso.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *