FestaReggio, al giro di boa incassati più di 1 milione 200 mila euro

6/9/2014 – Al Campovolo quest’anno l’affluenza è più alta dello scorso anno, ma la gente spende meno. Tuttavia, al giro di boa della festa provinciale del Pd di Reggio Emilia, gli incassi sono sostanzialmente in linea con le previsioni. Lo ha spiegato il direttore di FestaReggio, Ermete Fiaccadori, all’incontro dei responsabili degli stand.

“L’andamento degli incassi è sostanzialmente in linea con le previsioni. Rispetto al 2013 infatti abbiamo una riduzione del 9% mentre le stime prevedevano una contrazione del 10%. Oggi siamo ad un incasso che supera 1 milione e 200mila euro. Il dato più positivo riguarda i ristoranti – ha detto Fiaccadori -: c’è, rispetto al 2013, una riduzione del valore delle cene consumate di circa 2 euro a pasto (-10%), ma il numero dei pasti serviti (più di 44mila) è aumentato di oltre il 6 per cento. Nei primi 11 giorni i pasti sono stati 2500 in più sull’anno scorso”.

“Il dato è più pesante su ristori e bar, mentre abbiamo valori superiori al 2013 per giochi e tabacchi. La libreria è stabile”. I visitatori usano sempre meno la macchina: il calo dei parcheggi è del 6%. Tenendo conto di quanto è avvenuto lo scorso anno, abbiamo tutte le condizioni per puntare a un risultato simile al 2013″. Prospettiva credibile “a patto che il tempo regga”.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Giorgio Cassinadri Rispondi

    07/09/2014 alle 07:10

    In sostanza, un’azienda in piena regola per conseguire utili. Domandina, a chi vanno i soldi che rimangono?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *