Correggio: fanno man bassa al supermercato, spintonano commesso e scappano. Presi dai Carabinieri

28/9/2014 – Sorpresi a rubare merce in un supermercato di Correggio hanno spintonato con violenza un commesso e sono fuggiti con cosmetici e generi alimentari. I dipendenti li hanno inseguiti, e loro li hanno minacciati di morte per farli desistere. I due malviventi sono stati bloccati poco lontano.

Con l’accusa di rapina impropria i Carabinieri della Stazione di Correggio hanno arrestato il 25enne Issam El Ibrahim originario del Marocco e residente a Campagnola Emilia e Fafa Bouhanouche cittadina algerina di 47 anni residente a Modena, entrambi ristretti a disposizione della Procura reggiana. I due domani mattina dovranno comparire davanti al Tribunale di Reggio.

Sabato pomeriggio la coppia è entrata all’interno di un supermercato di Correggio facendo man bassa, come detto, di cosmetici e generi alimentari. L’azione predatoria non è passata e quando all’uscita i due hanno pagato solo una confezione di brioche, i dipendenti li hanno fermati per chiedere spiegazioni.

Per tutta risposta la donna ha spintonato un commesso ed è scappata insieme al complice. Mentre veniva inseguita dal direttore del negozio e da un commesso, la donna si è fermata per minacciarli di morte.

L’allarme al 112 dato dai dipendenti ha permesso la cattura dei due da parte dei Carabinieri, prontamente intervenuti. La refurtiva era nascosta nella borsa della donna e negli abiti indossati dall’uomo.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *