Zone stazione al setaccio: sono pregiudicati il 50% degli stranieri controllati per strada

5/9/2014 – Nella serata di ieri gli agenti dell’Ufficio Volanti unitamente a 5 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Reggio Emilia hanno realizzato una operazione di controllo straordinario del territorio, passando al pettine fitto diverse zone della città.

Nella zona della stazione ferroviaria storica sono stati controllati 45 cittadini, di cui 32 stranieri (di cui 17 pregiudicati e di questi ben 16 stranieri).

E’ stato fermato e denunciato un 30enne tunisino, gravato da numerosi precedenti di polizia, in possesso di una bomboletta di spray gas di cui è vietato il porto.

Successivamente altre attività di controllo, finalizzate al contrasto della prostituzione su strada, sono state effettuate lungo la via Emilia e la via Martiri di Piazza Tien An Men.

Accompagnate in Questura 15 prostitute per le procedure di identificazione: 13 sono risultate di nazionalità rumena e due di nazionalità albanese.
Tre di esse, rumene giovanissime, gravate da precedenti di polizia, venivano trattenute dalla Divisione Anticrimine per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio.

Sono in corso procedure per provvedimenti di allontanamento
anche per le altre donne.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *