C’è Giacobazzi live al Campovolo: il meglio
dei monologhi che fanno sbellicare e pensare l’Italia

giacobazzi1/9/2014 – La comicità carica di nostalgie romagnole, e per questo irresistibile, di Giuseppe Giacobazzi, tiene banco domani, martedì 2 settembre, a FestaReggio. Al Campovolo di Reggio Emilia, ore 22.00, ingresso gratuito.

Attore e cabarettista tra i più amati, Giuseppe Giacobazzi, al secolo Andrea Sasdelli, ama definirsi “poveta romagnolo vinificatore”: al Campovolo presenta “Del mio meglio”, racconto autobiografico lungo vent’anni di palcoscenico.

Vent’anni di monologhi raccolti in una sorta di “album delle figurine”. Vi sono le “storie” migliori che Giacobazzi ha fatto conoscere ed apprezzare tra spettacoli e apparizioni tv, soprattutto come star di Zelig.

Il tema portante sarà, come sempre, la quotidianità, messa alla berlina e dissacrata con la lente dell’ironia e la comicità… Il tutto condito in salsa romagnola, che trasforma ogni cosa raccontata da Giacobazzi, in qualcosa di unico e assolutamente originale, specialmente quando indulge alle memorie dei vitelloni del popolo, del tempo che fu, intorno alle spiagge e alle disco romagnole.

“Del mio meglio” è uno spettacolo della durata di un’ora e mezza, composto da cavalli di battaglia, uniti con maestria e fluidità, affinché il pubblico possa riascoltare i “pezzi di cabaret” che più ha amato in questi anni.

“Del mio meglio… Anche se il dubbio amletico resta: ma del meglio per chi? Per me? Per il pubblico? Per gli addetti ai lavori? Poi mi sono venute in mente le parole del mio babbo, che mi diceva sempre: Giuseppe se vuoi rendermi fiero, fai sempre del tuo meglio.
Così ho capito. Questo doveva essere semplicemente ‘Del mio meglio’…”.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *