Campovolo: oggi la nuova pièce di Antonio Guidetti. Questa sera Zibba e Almalibre

7/9/2014 – Pomeriggio all’insegna della comicità reggiana alla Festa Pd del Campovolo. Alle 18 alla tenda centrale, va in scena “L’extranipote”, il nuovo spettacolo di e con Antonio Guidetti e Mauro Incerti.

Alle 22, concerto con Zibba e Almalibre all’Arena di Festareggio. Ingresso gratuito. Zibba è una delle personalità più interessanti fra i nuovi cantautori italiani.

In bilico tra il roots rock e la poetica dei grandi cantautori, nel 1998 forma la band Zibba e Almalibre. Nel 2003 pubblicano il primo disco “L’ultimo Giorno” che gli vale il palco del Primo Maggio di Roma, e diverse apparizioni in tv. Nel 2006 pubblicano il disco “Senza Smettere di Far Rumore” che li porta al grande pubblico con il singolo“Margherita” interpretato con Tonino Carotone e tuttora programmato dalle radio. Un lungo tour come supporter di grandi artisti porta Zibba a suonare in tutta Italia.

Nel 2010 esce il disco “Una Cura per il Freddo”: nel 2011 Zibba vince due dei più importanti premi del mondo cantautorale italiano, il Premio Bindi e il premio “L’artista che non c’era”. Nel maggio 2012 esce il quarto disco “Come il Suono dei Passi sulla Neve” che vince la Targa Tenco come
miglior album in assoluto. Registrato in un forno per mattoni, il disco è un passo di maturità artistica e consapevolezza per questo artista e una rinnovata band. ci partecipano diversi ospiti tra i quali Roy Paci, Eugenio Finardi, Vittorio De Scalzi, Adolfo Margiotta, Gianluca Fubelli e molti altri.

Nel maggio 2013 Zibba e Almalibre pubblicano un nuovo disco, omaggio all’autore Giorgio Calabrese, dal titolo “E sottolineo se”. Un viaggio nella musica Italiana attraverso le parole di un grande personaggio della nostra canzone d’autore. Il disco entra nella cinquina di finalisti per la Targa Tenco 2013 nella categoria interpreti.

La vera forza di questo cantautore e della sua band sta nel Live: un viaggio intimo in un mondo fatto di parole calde. Vita di tutti i giorni, sesso, amicizia. Vene pulp e bukowskiane accostate a messaggi diritti alla pancia e all’anima.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *