Parmigiano di montagna a Casina. Domenica clou con i migliori produttori, show cooking e corsa dei trattori-monstre

2/8/2014 – Nonostante il nubifragio che si è abbattuto venerdì su Casina, la Fiera del Parmigiano Reggiano non ha tradito le aspettative: un grande successo di pubblico ha riscosso, ieri, la prima serata della 48^ edizione della kermesse, che proseguirà fino al 4 agosto.

Tantissime persone hanno animato le strade del paese per visitare il Tempio del Re e apprezzare il Parmigiano Reggiano fatto con latte di montagna: l’obiettivo di celebrare i migliori prodotti della montagna, primo fra tutti il Parmigiano Reggiano a marchio “Latte di Montagna”, è stato raggiunto.

Ma il pubblico ha partecipato con entusiasmo anche a spettacoli e iniziative, dimostrando di apprezzare soprattutto “Casina’s got talent”, il talent show a cura di “Dire, Fare… Teatrare”: 26 partecipanti pronti a contendersi il titolo della prima edizione con le più svariate performance e oltre 400 spettatori hanno animato una divertente serata in zona Peep.

Ma la Fiera del Parmigiano Reggiano di Casina – organizzata dal Comune di Casina, in collaborazione con il Consorzio del Parmigiano Reggiano ed Effettonotte, con il contributo di Credito Cooperativo Reggiano, Generali Agenzia di Reggio Emilia e La Nuova Tipolito – non si ferma qui.

“ Non solo abbiamo realizzato il marchio di qualità “Parmigiano Reggiano – Latte di Montagna”, che garantisce la tipicità del prodotto – afferma Afro Torri del comitato organizzatore – ma con il supporto del Consorzio del Parmigiano Reggiano abbiamo l’ambizione di ampliare il territorio di riferimento a tutto il comprensorio montano dell’Emilia e di coinvolgere sempre più attori della filiera produttiva, rendendo Casina un punto di riferimento per il Parmigiano Reggiano prodotto con latte di montagna”.

Il programma di domenica 3, giornata clou, è particolarmente intenso. Alle ore 8 del mattino apertura della Fiera e del Tempio del Re, dove sarà possibile visitare i 18 migliori produttori del comprensorio montano dell’Emilia.

Alle ore 9 in zona Mulinaccia la seguitissima gara di Fast Pulling, imperdibile appuntamento che richiama centinaia di appassionati. A sfidarsi saranno trattori di ogni genere, pezzi unici frutto dell’ingegno e della creatività dei piloti che, suddivisi in base alla potenza, saranno chiamati a trascinare una pesante slitta il più lontano possibile dagli avversari.
Gli speciali trattori dovranno sfoderare tutti i loro cavalli per riuscire nell’impresa, possibilmente fino a raggiungere il full pull alla linea dei 100 metri, ottenendo così la qualificazione alle finali.

Tra gli eventi legati ai sapori più autentici, torna “Cucina Teatro con gli Chef” in un doppio appuntamento alle ore 11 con Gianni Brancatelli del Podere Elisa e alle ore 18 con Alessandro Fontanesi, main chef per Four Seasons. I due chef si alterneranno ai fornelli in Largo Tricolore per svelare i loro segreti al pubblico, in uno show cooking che metterà alla prova la loro creatività, reinterpretando piatti a base di Parmigiano Reggiano di montagna.

Alle ore 10 poi, piazza del Municipio sarà teatro di una dimostrazione live di cottura del pane di Matilde a cura dell’Associazione Culturale “Bergogno Medievale”, che farà toccare con mano tutta la filiera dal frumento alla cottura finale di questo prodotto di antica tradizione. Sempre in piazza del Municipio, ma alle ore 18, da non perdere uno dei rituali più suggestivi della lavorazione del Parmigiano Reggiano, ovvero la cottura della forma, che vedrà la partecipazione di esperti casari locali.

Continua poi il divertimento in zona Peep, dove il gruppo “Dire, Fare… Teatrare” ha allestito un’area relax e creatività per bambini e ragazzi. Domenica doppio appuntamento, il primo alle 17 con “BambinInForma”, un gioco per imparare a conoscere il Parmigiano Reggiano, e il secondo alle 21.30 con l’esibizione di ballo della scuola Charlotte di La Vecchia seguita dal “Cabaret senza veli”, uno spettacolo di cabaret improvvisato dei “SognAttori”. In zona Peep saranno presenti anche gonfiabili, giostre, banchetti e stand di giochi per bambini.

Tra gli altri appuntamenti si segnala anche “Il dimenticatoio”, lo spettacolo di musica e cabaret a cura di Graziano Grazioli in piazza del Municipio (ore 21) e la tombolata al Centro d’Ascolto in Largo Tricolore (ore 17).

Dalle 8 del mattino e per tutta la giornata, oltre al mercato ambulante (tra viale Caduti della Libertà e via Roma), ci sarà anche Agricasina, il mercato agroalimentare tra il Municipio e viale Caduti per la Libertà, per immergersi fra i prodotti locali più genuini e autentici, proposti dalle migliori imprese agricole e agroalimentari della zona.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *