“Le tredici lune” alla pieve di Toano, con la compagnia Istarion e il coro Mundura

25/8/2014 – Martedì 26 agosto, ore 21.00, nella millenaria Pieve di Toano, il Coro Mundura e la compagnia teatrale Istarion presentano “Le tredici lune – La memoria delle donne nei Vangeli”.

Lo spettacolo va in scena nel contesto del Cammino di San Pellegrino – da Venerdì 22 a Domenica 31 Agosto da Mantova a Lucca su antiche vie di pellegrinaggio attraverso i luoghi matildici.

Il reading è ispirato al testo di Maria Soave Buscemi, a cura della Compagnia Istarion. Partecipa il coro Mundura  guidato da Paola Garavaldi, con Raffaella Bonitatibus, Chiara Goldoni e  Valentina Tosi.

La serata è patrocinata dai comuni di Toano e Vezzano sul Crostolo, Avis e Polisportiva Montalto.

Il progetto nasce dall’incontro con una donna, Maria Soave Buscemi, che vive e lavora in Brasile portando avanti la lettura popolare della Bibbia, soprattutto con le donne.

E’ centrato soprattutto su figure femminili del Nuovo Testamento di cui raramente si sente parlare, o son valorizzate e riconosciute.

La compagnia Istarion fa un teatro che cerca di riunire tutto ciò che sta intorno all’uomo: la parte alta, degli incontri e delle relazioni, la parte più profonda, quella della terra.

Lo spettacolo è un susseguirsi di testi rivisitati del nuovo testamento, per rendere in narrazione ciò che è poesia, mettendo esperienza e cuore delle protagoniste.

La compagnia Istarion, con sede ad Albinea, ma con produzioni su tutto il territorio nazionale, è stata fondata da Clara Goldoni e Valentina Tosi.

Raffaella Bonitatibus è la terza componente della compagnia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *